Forfettario limite dei ricavi

Forfettario limite dei ricavi

La Legge di Stabilità 2016 ha innalzato il limite dei ricavi annui che consente l’accesso al regime forfettario ex Legge 190/2014.

Industrie alimentari e bevande – codice ATECO 2007: 10 – 11 – Limite dei ricavi: 35.000 €                     45.000 €

Commercio – codice ATECO: 45 – da 46.2 a 46.9 – da 47.1 a 47.7 – 47.9 – Limite dei ricavi: 40.000 €    50.000 €

Commercio ambulante di prodotti alimentari – codice ATECO: 47.81 – Limite dei ricavi: 30.000 €      40.000 €

Commercio ambulante di altri prodotti – codice ATECO: 47.82 – 47.89 – Limite dei ricavi: 20.000 €   30.000 €

Costruzioni e attività immobiliari – codice ATECO: 41 – 42 – 43 – 68 – Limite dei ricavi: 15.000 €          25.000 €

Intermediari del commercio – codice ATECO: 46.1 – Limite dei ricavi: 15.000 €                                         25.000 €

Alloggio e ristorazione – codice ATECO:  55 – 56 – Limite dei ricavi: 40.000 €                                             50.000 €

Attività professionali, sanitarie, servizi finanziari e assicurativi – codice ATECO: 64 – 65 – 66 – 69

– 70 – 71 – 72 – 73 – 74 – 75 – 85 – 86 – 87 – 88 – Limite dei ricavi: 15.000 €                                                      30.000 €

Altre attività – codice ATECO: da 01 a 03 – da 05 a 09 – da 12 a 33 – da 35 a 39 – da 49 a 53 –

da 58 a 63 – da 77 a 82 – 84 – da 90 a 99 – Limite dei ricavi: 20.000 €                                                            30.000 €

Annunci